Statuto della Compagnia teatrale L'ESSERE


DENOMINAZIONE, SEDE E SCOPO

Art.1
E' costituita l'associazione culturale per l'attività teatrale denominata Compagnia Teatrale “L’ESSERE”.
L'Associazione ha sede in Rignano s/A (FI) Località Bombone, 18 ed ha durata illimitata.
Art. 2
L'Associazione non persegue scopi di lucro.
L'Associazione può essere affiliata al T.A.I. o all'A.I.C.S. o ad altra associazione culturale di rilevanza nazionale.
Art.3
L'Associazione ha lo scopo di praticare, promuovere e diffondere la cultura e l'arte nel settore del teatro, ispirando la sua attività ai valori umani.
In particolare l'Associazione si propone di:

  1. realizzare spettacoli teatrali;
  2. favorire la crescita culturale dei soci e, in generale, del pubblico anche attraverso iniziative di formazione specifica, laboratori...;
  3. valorizzare le tradizioni popolari;
  4. partecipare alla realizzazione di rassegne e concorsi teatrali culturalmente qualificati;
  5. favorire la partecipazione dei soci ad iniziative di ricerca, di sperimentazione, di formazione;
  6. promuovere la diffusione di materiale pubblicitario, multimediale, affissioni, volantini, locandine, riviste specializzate del settore, giornali…;
  7. intrattenere rapporti con enti e istituzioni pubbliche e private che possano favorire il raggiungimento delle finalità dell’Associazione, nonché partecipare quale socio ad altre associazioni che abbiano analoghe finalità;
  8. realizzare ogni altra iniziativa direttamente o indirettamente rispondente alle finalità dell’Associazione.


I SOCI

Art. 4
Ogni socio ha diritto di partecipare alle attività di gruppo in relazione alle esigenze artistiche dello stesso; può autonomamente svolgere attività culturali esterne all’Associazione, pur non danneggiando l’Associazione stessa (comunicazione di date importanti con almeno due mesi di anticipo) compatibilmente quindi con gli impegni prefissati dalla Compagnia.
Il socio ha il dovere di prestare la propria attività anche per le opere associative collaterali, quali i servizi di palcoscenico, i trasporti, i carichi e gli scarichi e quant’altro necessario allo svolgimento delle iniziative associative.
Art. 5
Il socio può essere espulso quando ponga in essere comportamenti che provocano danni materiali o morali all'Associazione.
La morosità e l'espulsione sono deliberate dall'Assemblea su proposta del Consiglio Direttivo dopo aver ascoltato il socio interessato.



L'ASSEMBLEA

Art. 6
Gli organi dell'Associazione sono: l'Assemblea dei soci, il Consiglio Direttivo, il Presidente.
Art. 7
L'Assemblea dei soci è l'organo sovrano dell'Associazione. E' convocata dal Presidente, in via ordinaria, almeno una volta ogni due mesi. E' comunque convocata ogni volta che il Consiglio Direttivo lo ritenga opportuno, ovvero quando venga fatta richiesta da almeno uno dei soci.



IL CONSIGLIO DIRETTIVO E IL PRESIDENTE

Art. 8
Il Presidente rappresenta legalmente l’Associazione; la sua carica ha durata illimitata. Compete al Presidente convocare e presiedere l'Assemblea e il Consiglio Direttivo. Compete al Presidente il consenso di:

  1. ogni manifestazione culturale;
  2. espulsione o entrata di uno dei membri;
  3. scioglimento della compagnia.


IL PATRIMONIO

Art. 9
Il patrimonio è costituito essenzialmente da attrezzature teatrali e da ogni altro bene necessario al raggiungimento degli scopi statuari.